udito e diabete: Perché s'indebolisce l'udito con la glicemia alta?
9449
post-template-default,single,single-post,postid-9449,single-format-standard,cookies-not-set,qode-core-1.0,suprema-ver-1.2,qodef-smooth-scroll,qodef-preloading-effect,qodef-mimic-ajax,qodef-smooth-page-transitions,qodef-blog-installed,qodef-header-standard,qodef-sticky-header-on-scroll-up,qodef-default-mobile-header,qodef-sticky-up-mobile-header,qodef-dropdown-default,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

Chi soffre di diabete può perdere con più facilità l’udito

udito a rischio

Chi soffre di diabete può perdere con più facilità l’udito

udito e diabete udilife roma

L’udito è fortemente influenzato dal diabete. Questo è quanto sostengono i ricercatori del National Institute of Healt (NIH) che hanno pubblicato uno studio negli Annals of Internal Medicine. In questo studio emerge che gli alti livelli di glucosio nel sangue siano la causa dei problemi dell’udito. Questo perché l’eccessiva presenza di glucosio influenza sia il sangue che l’ossigeno presente nei piccoli e delicati vasi sanguigni dell’orecchio interno, per questo concatenarsi di eventi chi soffre di diabete ha una probabilità doppia di avere problemi d’udito.  
Le persone che soffrono di diabete in Italia sono circa 4 milioni, dopo un po’ di tempo circa la metà di essi inizia ad avere disturbi dell’udito.
Tutto ciò ovviamente incide sulla qualità della vita e sul morale di quelle persone che quotidianamente devono costantemente monitorare e tenere sotto controllo i valori glicemici nel sangue.
Lo studio del National Institute of Healt (NIH) ha analizzato i risultati dei test dell’udito di un cospicuo e rappresentativo campione di adulti in tutti gli stati d’America. La conclusione a cui sono giunti è che i partecipanti con diabete avevano maggiori probabilità di avere problemi nell’udire toni a bassa, a media ed alta frequenza rispetto a persone non colpite al diabete. I risultati non sono cambiati dopo aver analizzato gli altri fattori che tendenzialmente influenzano l’udito: età, esposizione al rumore, l’uso di alcuni farmaci, le cattive abitudini alimentari.
I risultati sono rimasti gli stessi dopo aver considerato i principali fattori noti che influenzano l’udito, come l’età, l’esposizione al rumore, il livello di reddito e l’uso di determinati farmaci.
La causa di tale associazione sembra essere la neuoroplasia tipica del diabete di tipo 1 e di quello di tipo 2. Gli alti livelli di glucosio influenzano negativamente la quantità di sangue e di ossigeno presenti nei piccoli vasi sanguigni dell’orecchio interno. Con il passare del tempo questi vasi sanguigni si danneggiano assai più velocemente causando così la perdita dell’udito.
 Dunque, è in questo modo che gli studiosi determinano la correlazione fra i due mali il diabete e la perdita dell’udito.
Come sempre, ma ancor di più in presenza di questa malattia cronica (diabete) è opportuno effettuare ogni tanto un test dell’udito. La prevenzione è sempre il miglior modo per combattere ogni malattia. Vieni nella nostra sede centrale (o trova la struttura a te più vicina della nostra “rete”) e fai un test dell’udito gratuito.

fai il nostro test gratuito            sfrutta le promozioni         trova la sede vicina a casa tua

Non ci sono commenti

Siamo spiacenti, in questo momento i commenti sono disabilitati.