sordità improvvisa: sempre più italiani ne soffrono
9166
post-template-default,single,single-post,postid-9166,single-format-standard,qode-core-1.0,suprema-ver-1.2,qodef-smooth-scroll,qodef-preloading-effect,qodef-mimic-ajax,qodef-smooth-page-transitions,qodef-blog-installed,qodef-header-standard,qodef-sticky-header-on-scroll-up,qodef-default-mobile-header,qodef-sticky-up-mobile-header,qodef-dropdown-default,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

Sordità improvvisa? Sempre più cinquantenni ne soffrono anche in Italia.

Sordità improvvisa? Sempre più cinquantenni ne soffrono anche in Italia.

La sordità improvvisa è un problema in aumento esponenziale anche in Italia. Questo dicono le stime di diversi studi di settore fatti da riconosciuti ed autorevoli istituti di osservazione. Le cause sono molteplici. Si va dallo stress in aumento a cui tutti siamo sottoposti maggiormente, all’aumento esponenziale dei rumori alti a cui le nostre orecchie sono sottoposte. Le città sono sempre più rumorose, gli stimoli di cellulari, auricolari per l’ascolto della musica, il caos del traffico, gli apparecchi audiovisivi sempre più performanti e con suoni forti, sembrano essere le principali cause dell’aumento delle sordità improvvisa. A questo si aggiungono i farmaci sbagliati, le infezioni improvvise della coclea, i traumi dell’orecchio. Tuttavia, ad oggi esistono situazioni scatenanti non diagnosticabili. Sconosciute.  

Sordità improvvisa: cos’è, come riconoscerla e cosa fare?

La sordità improvvisa è una riduzione uditiva sensibile. Si manifesta come un ronzio, un fastidio interno. Facile da confondersi on i tappi di cerume provocano danni irreparabili al padiglione uditivo, se non affrontati nella giusta maniera e subito.

La sordità improvvisa è una perdita dell’udito percettivo totale o parziale. Insorse all’improvviso e di solito avviene solo su un orecchio. È una situazione che va sottoposta a controllo medico subito, si consiglia di farlo nelle 72 ore successive alla sua insorgenza.

La sordità improvvisa “idiopatica” vale a dire da cause sconosciute è caratterizzata da una perdita uditiva di almeno 30 decibel, in tre frequenze diverse contigue.

Sordità improvvisa: i sintomi più comuni…

I primi segnali di sordità improvvisa sono il classico ronzio, le vertigini, la comparsa di un acufene, ed ovviamente il sentirci meno bene. Le cause dell’ipoacusia improvvisa sono diverse: le più frequenti possono essere le infezioni virali che interessano la coclea ed il nervo acustico. Vascolari di ischemia o di spasmo. Per le trombosi o le emorragie dei vasi cocleari che causano una scarsa ossigenazione delle coclea. E poi ovviamente seguito di traumi diretti o indiretti dell’osso temporale.

Le terapie più efficaci per affrontare da subito in modo corretto la sordità improvvisa sono di tipo farmacologico sotto stretto controllo medico naturalmente.

La sordità improvvisa interessa generalmente un solo orecchio, tranne nei casi in cui la causa scatenante sia stato un farmaco tropo aggressivo.  Ogni anno la sordità colpisce 1 persona su 5.000.

Se trattata correttamente e subito, sottoponendosi ad un buon specialista (otorinolaringoiatra) il problema può essere transitorio. Ma a volte il danno si trasforma in definitivo. In questi casi un buon apparecchio acustico può ridare il giusto equilibrio uditivo.

Noi di Udilife, suggeriamo sempre un test di controllo nelle nostre sedi convenzionate. E poi, qualora dovesse servire, forniamo tutta la consulenza ed assistenza per scegliere insieme la soluzione migliore. Garantendo offerte scontate e convenzioni assicurative in grado di rendere alla portata di tutti le nostre soluzioni top di gamma.

fai il test

chiedi un appuntamento

 

Vieni e sentirai la differenza. Sfrutta le nostre offerte…

Non ci sono commenti

Siamo spiacenti, in questo momento i commenti sono disabilitati.